eureka magazine

La rivista per i professionisti della movimentazione dei materiali

“Archimede aveva osservato che, usando la potenza delle leve, si sarebbe potuto far muovere il mondo intero”.
Questa pubblicazione prende il nome dalla sua famosa esclamazione ‘eureka!’ che potrebbe essere tradotta abbastanza letteralmente con ‘Ho trovato la soluzione giusta!’

La rivista eureka viene pubblicata tre volte l’anno e distribuita da persone chiave che acquistano o stabiliscono i dettagli delle attrezzature e dei servizi per la movimentazione dei materiali. Ogni numero, pieno di articoli imparziali ed informativi, è scritto da giornalisti esperti del settore e parla di questioni pertinenti all’industria come la sicurezza sul lavoro, le problematiche ergonomiche, lo stoccaggio, la logistica, le soluzioni migliori e le innovazioni nella catena di rifornimento. Inoltre, la rivista presenta studi particolareggiati di casi tratti da società europee.

www.eurekapub.it rappresenta la pubblicazione on-line della rivista stampata e mostra tutti i numeri pubblicati fino ad ora. Potrete non solo leggere con attenzione i vari articoli, ma registrare il vostro nome per ricevere la rivista stampata e le comunicazioni tramite e-mail.

Magazines-300x300

Meet the team

Monica Escutia

L’editore capo di eureka

Cat Lift Trucks

L’editore capo di eureka, Monica Escutia, di nazionalità spagnola ma sciolta anche nel parlare olandese, inglese e italiano, possiede un Bachelor of Communications in giornalismo.

Dopo essere stata redattrice di vari media in campo internazionale, ha passato gli ultimi otto anni nel settore della movimentazione dei materiali – i primi quattro come rappresentante della vendita parti in diverse nazioni europee – , diventando poi coordinatrice del marketing responsabile per le comunicazioni (Senior Marketing Communications Coordinator) a EAME per Cat Lift Trucks, con base in Olanda.

Gay Sutton

Freelance scrittore/giornalista

Aree di competenza includono: la gestione della catena di approvvigionamento, gestione delle acque, lean manufacturing, gestione della produzione, riduzione delle emissioni di carbonio, le energie rinnovabili, scrivendo notizie, fisica e astrofisica Settori di copertura sono: i servizi sanitari manifatturiero, automobilistico, alimentare e delle bevande, prodotti farmaceutici, minerari, , L’istruzione superiore, edilizia, design industriale, Readership in: Regno Unito, Europa, Sud Africa, USA, Canada, India

Gian Schiava

Specialista di B2B marketing e scrittore

AFFARE International

Gian Schiava è stato coinvolto nel settore della logistica per oltre 20 anni durante i quali ha ricoperto posizioni nelle vendite ed il marketing. Parla olandese, inglese e italiano, è attualmente proprietario del’agenzia AFFARE Internazionale B2B marketing, specializzata nel sostegno delle aziende B2B che intendono communicare il loro messaggio in un contesto multinazionale. AFFARE è basata nei Paesi Bassi.

Quando Gian non lavora ama cucinare ottimi pasti per la sua famiglia e gli amici oppure andare un paio di ore in bicicletta da corsa. Mai allo stesso tempo, però.

Mark Nicholson

Freelance scrittore

Mark Nicholson è uno scrittore versatile, buon organizzatore e generatore di pubblicità.

Un copywriter freelance dall’ottobre 2012, aveva già lavorato dieci anni come Copywriter / Account Executive (addetto ai rapporti con i clienti), poi Account Director (responsabile di un prodotto da reclamizzare) presso un’agenzia di marketing e PR. Mark è particolarmente esperto nello scrivere per organizzazioni attive nei settori dell’ingegneria, scienza ed ambiente. Non solo è in grado di venire alle prese rapidamente con qualsiasi soggetto, ma può anche scrivere in modo persuasivo sullo stesso.

Durante il tempo libero Mark è molto attivo con la Cornwall Wildlife Trust, di cui è segretario onorario, direttore finanziario e coordinatore del gruppo che si interessa dei rettili e anfibi.

 

Robin Meczes

Scrittore freelance e redattore, specializzato nei settori del trasporto e della logistica

Già redattore della rivista sulla movimentazione e trasporto dei materiali (Materials Handling News and Freight)  ed ex redattore esecutivo della rivista sul motore commerciale (Commercial Motor), Robin vanta oltre 20 anni d’esperienza nello scrivere sulla movimentazione dei materiali, questioni di magazzinaggio, gestione della catena di fornitura e trasporto delle merci per una vasta gamma di riviste B2B (business to business).

Inoltre ha contribuito a una serie di supplementi speciali sulla logistica e trasporto per i quotidiani nazionali.

Virpi Tynkkynen

Redattore Associato

Cat Lift Trucks

Il redattore associato di eureka è Virpi Tynkkynen, con una laurea in cultura ed arte – giornalismo (Bachelor of culture and arts – Journalism) oltre ad un titolo in comunicazioni audiovisive – designer di siti web (Qualification in Audiovisual Communication, Web Designer). Virpi, che è particolarmente interessata al settore delle comunicazioni, sia stampate sia digitali, desidera presentare le questioni sulla movimentazione dei materiali in un modo chiaro ed interessante, ma anche rispettare i lettori e trarre vantaggio da strumenti diversi dei media. Virpi non svolge soltanto il suo lavoro quotidiano, ma è anche attiva come giornalista e fotografa free-lance. Di madrelingua finlandese, parla fluentemente anche l’inglese, lo svedese e il francese.

Ruari McCallion

Scrittrice Freelance/giornalist

Scrittore Freelance, competente in B2B, mercato, riviste specializzate e di settore.

Ha scritto molto sulla Lean manufacturing (miglioramento della produzione), e su svariate altre tematiche commerciali, nonché sulle attività e produzioni ‘Ecologiche’ e sostenibili. E’ stato presentatore e moderatore della conferenza di Chicago – FT/Italian Trade Commission ‘Future of Manufacturing’ (FT/Commissione Commerciale Italiana “Il futuro dell’industria manifatturiera”) ; The Manufacturer Live (La Vita del Produttore); e così via. Si è anche occupato di PR sulla ‘gestione della crisi’ per alcune grandi aziende.

Ruari è un esperto relatore, che può contare su una precedente esperienza che risale fino al ‘Movimento studentesco’ degli anni ’70.

E non è male neanche sul campo da golf!